Friends: una sit com culto lunga 20 anni

Chi non ricorda le avventure degli amici d’America più famosi del mondo? Stiamo ovviamente parlando di Friends, una sit come nata dall’idea di Marta Kauffmann e di David Crane, trasmessa per ben 20 anni negli Stati Uniti e in tanti paesi d’Europa.

La trama della serie

Le vicende sono ambientate a New York, la Grande Mela e precisamente al Central Park, il caffé punto di ritrovo degli amici. La prima stagione si apre con una Rachel giovanissima, che abbandona il futuro sposo dentista all’altare e incontra l’ex compagna di college Monica. Rachel si trova in una situazione molto speciale e va quindi a vivere con Monica, entrando a fare parte del suo entourage di amici: l’attore Joey, l’analista contabile Chandler, la massaggiatrice hippie Phoebe e il fratello di Monica Ross, che di lavoro fa il paleontologo.

Da qui nascono una moltitudine di vicende, che porteranno i protagonisti a crescere poco a poco e a diventare adulti a tutti gli effetti. Se ci fermiamo a riflettere i protagonisti di Friends hanno circa un’età di trent’anni, in quanto hanno completato gli studi e stanno muovendo i primi passi nel mondo del lavoro. La sit com mostra le difficoltà che ogni giorno le persone incontrano, anche in una città ricca di possibilità come New York. I problemi nel lavoro sono gli stessi che tutti noi viviamo tutti i giorni, così come le difficoltà negli spostamenti, le antipatie nei confronti del capo… Ma Friends è molto di più, in quanto racconta l’evoluzione dei protagonisti.

Il cambiamento di Rachel

Il caso più eclatante è forse quello di Rachel che da ragazza ricca e viziata si trasforma in una vera lottatrice, prima come cameriera nel caffè, infine come punto di riferimento per le grandi maison di moda. Ognuno dei personaggi riesce a farsi valere, ma la strada è molto complicata, così come è complicato metter d’accordo lavoro, amicizia e vita privata. Gli amori narrati nella serie tv non si contano, anche se la più importante è quella tra Rachel e Ross, i quali arrivano alla fine a sposarsi e ad avere una bambina. Sconvolgente è anche la storia d’amore che unisce Monica e Chandler, i quali riescono a dare vita al loro sogno di essere genitori attraverso l’adozione. Che dire, la strada per il successo, professionale e personale non è certo una passeggiata, ma il messaggio che filtra dalla sit com è che grazie agli amici tutto sembra più facile, anche i problemi più grandi!

Una caratteristica peculiare della serie tv Friends è la costante presenza di cammei. Spesso grandi attori di Hollywood vi partecipano, interpretando parti improbabilissime. Dal fidanzato di Monica Richard, Tom Selleck ovvero Magnum P.I. fino al cammeo super quotato di Brad Pitt, che interpreta un amico di Ross che odia Rchel e la sua aria da borghese, quando in realtà i due erano nella realtà già fidanzati. Ma ancora Jean Claude Van Damme, Julia Roberts e tanti altri ospiti hanno reso ancor più frizzante e spassosa l’atmosfera di questo seguitissimo serial, amato da tante generazioni di spettatori in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *