Wayward Pines: un tributo a Twin Peaks?

Negli anni ’90 molti spettatori sono rimasti incollati allo schermo per seguire le terrificanti vicende de I Segreti di Twin Peaks. E’ importante comprendere come questa serie tv amatissima, proposta ancora oggi nelle televisioni nazionali possa avere segnato un’epoca, in quanto univa le surreali e oniriche atmosfere linchyane ad una recitazione credibilissima e ad un’ambientazione agghiacciante.

Una nuova Twin Peaks?

Ma forse il segreto del successo morale di Twin peaks risiedeva nello scoprire i segreti di cittadine apparentemente felici e quiete. Scavando nel profondo si andava a scoprire un garbuglio di segreti e di verità terrificanti, sfociate poi nel messaggio che il male è ovunque e può impossersi tranquillamente di ogni essere umano. Twin Peaks ha quindi segnato un’epoca e ne è debitrice la nuova produzione FOX WayWard Pines, tratta liberamente dal romanzo I misteri di Wayward Pines (Pines) di Blake Crouch.

La trama della serie

In questa serie, disponibile a partire dal 2015 si raccontano le vicende di Ethan Burke, un agente dei servizi segreti che si reca nella cittadina di Wayward Pines, nell’Idaho, per scoprire cosa c’è dietro alla scomparsa di due agenti federali , tra cui Kate Hewson, alla quale è molto legato sentimentalmente. Appena giunto nella cittadina, il detective è inspiegabilmente coinvolto in un incidente stradale, il preludio ad una vicenda ricca di suspance e di misteri.

Wayward Pines non è ciò che sembra, sia nella gioiosa apparenza degli abitanti che nella sua storia serena e priva di apparenti misteri. Dieci sono le puntate di questa serie tv, da un’idea di Chat Hodge e con la supervisione dello showrunner M. Night Shyamalan. Il serial tv si propone quindi come l’erede naturale de I Segreti di Twin Peaks per due ragioni, anzi tre. Innanzitutto l’ambientazione fumosa, dark, ispirata ad una natura immensa e selvaggia nella quale si muovono i protagonisti. In secondo luogo la sceneggiatura della tv series prevede l’arrivo nella cittadina dell’agente dei servizi segreti che indaga sulla scomparsa dei colleghi.

Il cast stellare

Questo aspetto si rifà alla figura del detective di Twin Peaks, spostando però l’attenzione da un’abitante del luogo alla scomparsa di due agenti in missione in questa cittadina. In terzo luogo Ewayward Pines annovera un cast molto speciale, non certo terrorizzante come i nani e i mostri di David Lynch, ma piuttosto particolare. Le musiche e la scenografia fanno il resto, rendendo questo prodotto televisivo adatto alle anime forti e a chi non soffre la tensione. Il personaggio principale, il detective Ethan Burke è interpretato da Matt Dillon , mentre il cast annovera personaggi noti da chi ama le serie tv statunitensi. Da notare un bel cammeo dell’attrice Juliette Lewis, che interpreterà il ruolo di Beverly. Ancora una volta il mondo delle serie tv pesca da Hollywood per la presenza degli attori, protagonisti e non. Questo trend merita di essere analizzato in modo profondo, in quanto stiamo assistendo ad un cambiamento di rotta incredibile, dove attori di cinema associano al loro lavoro sul grande schermo delle belle performance per la televisione, non più dedicate al solo pubblico americano, ma diffuse in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *